News

novembre 2015

Viewing posts from novembre , 2015

Solare italiano in Marocco: al via l’accordo

COMUNICATO STAMPA

Casablanca 27 Novembre 2015

Nella giornata di ieri, 26 Novembre, l’Ing. Giovanni Simoni in rappresentanza della Solar Breeder Morocco s.a.r.l. (SBM, di cui Kenergia srl detiene il 70%), ha firmato un importante accordo di collaborazione con il gruppo marocchino ZINAFRIK che fa capo al noto imprenditore di Casablanca Samir Filali.
L’accordo prevede:
1. L’insediamento della filiera fotovoltaica italiana “costruita” da Kenergia nella “città verde” denominata “Logintek Casablanca” in corso di costruzione a SETTAT a circa 50 km da Casablanca;
2. La realizzazione, da parte di SBM di impianti fotovoltaici su tutti gli edifici della “città” per un totale di circa 15 MW;
3. La progettazione e l’adozione di tutte le misure di efficientamento energetico su tutte le utenze che verranno insediate (sia industriali, sia commerciali, sia di servizio e residenziali);
4. Le successive realizzazioni di simili misure su tutti gli altri insediamenti che il gruppo ZINAFRIK ha in programma di realizzare in Marocco nei prossimi anni per un totale di circa 120 MW di impianti fotovoltaici;
5. La partecipazione del gruppo ZINAFRIK in SBM che sottoscriverà il prossimo aumento di capital per 3,5 milioni di euro;
6. L’acquisto da parte di SBM di circa 24.000 m2 sul quale ZINAFRIK costruirà gli edifici industriali per le attività produttive della filiera Solar Breeder sulle specifiche che la stessa SBM fornirà entro il prossimo mese;
7. L’acquisto, da parte di SBM nell’area di Logintek Casablanca, di oltre 1.000 m2 dove verrano installati gli uffici delle società della filiera per le attività di ingegneria, di monitoraggio, ecc;
8. La creazione della nuova Logintek Energy Service (L.E.S.) con la partecipazione congiunta di ZINAFRIK al 60% e SBM al 40%, cui sarà affidato il compito di acquistare gli impianti fotovoltaici degli insediamenti Logintek (a cominciare da quello di Settat) e di vendere l’energia elettrica a tutti i “consumatori-clienti” dell’area (110 ha).

“Con questo accordo – ha dichiarato l’ing Simoni, CEO del gruppo Kenergia – diamo il via operativo all’insediamento della tecnologia fotovoltaica italiana in Marocco con un partner di prima grandezza che ha creduto nel progetto, lo ha sposato e ne condivide l’entusiasmo ed i rischi. Se aggiungiamo la precedente intesa con la SIE, SBM è riuscita, come nessun altro, a riunire il pubblico ed il privato del Paese, in un grande progetto strategico di lungo periodo”.

Il Signor Filali ha aggiunto: “ Il gruppo ZINAFRIK ha firmato una convenzione sul partenariato strategico a lungo termine con SBM composta di imprese italiane qualificate nel settore dell’energia elettrica per contribuire insieme a raggiungere l’obiettivo del Paese di raggiungere entro il 2020 una capacità installata del 42 % in energie rinnovabili, di cui il 14 % di fotovoltaico”.